SOTTOTETTI: UNA GUIDA AIUTA A CAPIRE COME RECUPERARLI

03 Maggio 2016
 

Sottotetti Oggi, più che in passato, in tempo di crisi economica, recuperare un sottotetto si è trasformato in una forma di investimento per le famiglie italiane. Per farlo, però, occorre confrontarsi con le differenti norme regionali, in vigore Regione per Regione. Perché, a seconda dei territori in cui è ubicato un immobile, cambiano i parametri cui attenersi in tema di altezze, rapporto di luce a aria, requisiti energetici da rispettare.


Per aiutare i cittadini a orientarsi, è stata pubblicata martedì 3 maggio da Edilizia e Territorio del Sole 24 Ore una completa ed esaustiva guida al riuso dei sottotetti, che prende in esame la situazione nei diversi contesti locali. Confappi-Fna ha partecipato, con il proprio centro studi, in modo attivo alla composizione del manuale, che porta la firma in molti contenuti di Silvio e Matteo Rezzonico.
Tenendo anche conto che, per recuperare un sottotetto, anche se spesso viene dato per scontato, è necessario non solo fare i conti con la legge regionale e statale, ma anche con il proprio condominio e con un orientamento civilistico, mirato a considerare il volume come spazio comune (mentre, in precedenza, era più spesso considerato come pertinenza dell'alloggio sito all'ultimo piano).